La Cantina

Sulle botti di vino destinate a diventare Barolo DOCG, mentre il succo delle uve nebbiolo pazientemente invecchia, gelosamente custodito nel segreto della cantina, una scritta balza all’occhio di chi legge: “Atto a divenire Barolo”. Il vino che riposa nel legno si sta preparando a trasformarsi in qualcosa di memorabile: uno dei Rossi più celebri e apprezzati al mondo, il re dei vini. E così è la cucina di Pasquale Làera: in continua evoluzione.
Le radici della sua cucina affondano nella terra in cui è nato, la Puglia, ma la compiutezza della sua proposta culinaria arriva in quel Piemonte che è oggi la sua casa. Tra le mura di Borgo Sant’Anna si ha la sensazione che qualcosa di importante stia accadendo: i semplici ingredienti, raccolti nell’orto o acquistati direttamente dalle mani dei produttori, diventano qui parte di un processo di trasformazione che li vedrà protagonisti di autentiche esperienze culinarie.
La chiacchierata con il macellaio di paese, il gesto della massaia nello stendere i tajarin, tramandato di madre in figlia, la sapienza del vignaiolo che scruta il cielo e sa leggerne il tempo, la conoscenza della terra, dei suoi cicli e dei suoi prodotti del contadino: sono gli atti e i processi di una liturgia laica, antica come le Langhe, nella quale entrare in punta di piedi, chiedendo permesso, per coglierne il valore più autentico e nascosto, per poi riproporlo in un piatto che porta con sé tutta la storia di questo territorio. Incrociata con quanto, nel mondo, è in grado di esaltare i sapori e i profumi di questa cucina. Che è, sì, antica, ma non è immutabile. Come il nebbiolo per il Barolo, anche questa è atta a divenire qualcosa di più grande.

Indirizzo

Localita Sant'Anna 84 - 12065 Monforte d'Alba

Telefono

+39 0173 195 0332

EMAIL

info@borgosantanna.it